7 agosto 2014

LO SMOOTHIE VEGAN: PESCA E LATTE DI MANDORLA














Conoscete qualcosa di così buono come il latte di mandorla?!
Oggi, viste le numerose pesche che profumano la cucina, ho preparato uno degli spuntini che più preferisco, lo smoothie, con un ingrediente che ho iniziato ad apprezzare solo da poco tempo, il latte di mandorla.
Facile e veloce e vegan, visto che ultimamente mi sto interessando alla cucina senza derivati di origine animale.
Provatelo! Pesche e latte di mandorla sono un connubio delizioso e ci vogliono 5 minuti di tempo per prepararlo con 2 ingredienti!

4 agosto 2014

ZUCCHINI VEGAN












La prima volta che ho assaggiato tofu e seitan avevo 21 anni e devo dire che per un bel periodo ho continuato ad usare questi due ingredienti, il punto a sfavore è che 20 anni fa per reperirli dovevo fare un bel po' di strada e cercare nei negozi bio e anche il prezzo era un po' troppo elevato, probabilmente, questo è stato il motivo per cui ho smesso di farne uso.
Ora il tofu e il seitan li trovo nei più comuni supermercati ad un prezzo accessibile e ho deciso di ricominciare ad usarli in primis perché mi piacciono e poi anche perché sono valide alternative nella nostra alimentazione. Ultimamente mi sono interessata molto ai vari blog vegani e sono ricchi di informazioni e ricette interessanti.
Oggi vi propongo la mia ricetta per le zucchine vegan, senza prodotti di origine animale...le ho testate  in famiglia e mi hanno confermato che sono buone, quando a mio figlio ho fatto la fatidica domanda "posso rifarle allora?" "certo" allora vuol dire che hanno passato il test e di questo ne sono felice, un modo come un altro di fargli mangiare alimenti sani ma gustosi senza uova e senza latticini!

2 agosto 2014

LA SASSY WATER OVVERO L'ACQUA DETOX!










Non fa bene ma io non sono una che beve molto...parlo di acqua ovviamente! Per abituarmi a questa sana abitudine le provo tutte: mi preparo la bottiglia da finire in 24 ore in frigo...e li la lascio, conto i bicchieri che bevo in un giorno e dopo il terzo ho già perso il conto, metto il timer sul cellulare per ricordarmi di bere e puntualmente lo spengo e non bevo, scarico duecentoventiquattromila app che mi dicono "devi bere" e io le ignoro perché più mi dicono che devo far qualcosa meno lo faccio...
Io mi impegno ma davvero non riesco sempre a raggiungere la quantità d'acqua che mi sono prefissata...poi mi arriva all'orecchio questa idea delle acque detox fatte in casa: belle da vedere, fresche e profumate, naturali...e in particolare questa Sassy Water che prende il nome dalla sua ideatrice, la nutrizionista americana Cynthia Sass appunto, io l'ho trovata qui!










stampa